Home

Elisa Ratti

 
Nata il 5 marzo 1908. Nel 1928 si trasferisce a Parigi con la sorella Isabella, lavorando presso vari ristoranti. E’ un periodo importante per lei e la Famiglia.
Durante la guerra mondiale, due giorni prima dell’arrivo della Wehrmacht a Parigi (14 giugno 1940), ritorna a Malvaglia raggiungendo il fratello Angelo.
Ha effettuato vari lavori in Val Blenio e nel 1945 è occupata presso il Ristorante Corona a Bellinzona, conoscendo in quella sede poi varie personalità attive in Governo.
Dal 01.01.1954 al 31.12.1977 è assunta in posta quale “personale del buralista” a Malvaglia Chiesa.
Elisa accompagnava molto volentieri il fratello Titta durante le loro molteplici escursioni in montagna : era la loro passione condivisa.
Dopo l’esposizione tenuta a Malvaglia e a Biasca per commemorare il 10 anniversario della morte di Titta, Elisa decide di creare in data 28.11.2002 la Fondazione Elisa e Titta Ratti.
Poco dopo decede il 22 dicembre 2002.